Venturino: “Soddisfatti per i numeri in crescita del Gino Lisa ma il vero salto di qualità lo faremo con i lavori di adeguamento della aerostazione”.

E’ un Sergio Venturino soddisfatto quello che ci risponde al telefono per commentare l’andamento del Gino Lisa in questo avvio di estate.

Siamo soddisfatti del numero di passeggeri che transitano da Foggia. Maggio ha registrato un + 26% di passeggeri rispetto allo stesso mese del 2023 a testimonianza che i collegamenti che Aeroporti di Puglia ha predisposto quest’anno risultano essere più adeguati alla richiesta del territorio. Ne va dato atto a Adp. Lumiwings inoltre ha saputo offrire un servizio professionale e attento alle necessità dei passeggeri.

Attendiamo con fiducia e curiosità i dati di giugno perché siamo certi di un ulteriore successo in termini di passeggeri.”

Per quanto riguarda l’attività della nostra associazione ci siamo impegnati in una azione sempre più incisiva di promozione del nostro scalo aeroportuale sulnterritorio. Ci tengo a ringraziare pubblicamente il Dott. Vasile per aver accettato di distribuire anche all’interno del Gino Lisa il pieghevole che abbiamo stampato per presentare i servizi e i collegamenti tra il Gino Lisa e il territorio di Capitanata e quelli limitrofi.”

Domanda: Cosa si aspetta per i prossimi mesi?

Venturino: “Che Adp predisponga i bandi per dare inizio ai lavori di ristrutturazione della aerostazione. Lo scorso ottobre eravamo presenti alla conferenza stampa organizzata qui al Gino Lisa in cui furono annunciato i lavori di ampliamento della piazzola di sosta e l’adeguamento della aerostazione, con la presentazione dei rendering del futuro Gino Lisa.

I lavori al Gino Lisa: finanziamenti già ottenuti, bandi entro l’anno ed inizio lavori previsto nel 2025.

Siamo certi che a Bari si stia lavorando per la predisposizione dei bandi che il Presidente Vasile assicurò sarebbero stati annunciati entro questo anno. I finanziamenti erano già pronti e l’inizio dei lavori è previsto per il 2025. (Per la conferenza stampa di presentazione dei lavori vedi https://www.miticomagazine.com/il-nuovo-gino-lisa-sara-piu-funzionale-e-bello-presentati-i-lavori-di-riammodernamento-dellaeroporto/ )

Solo allora il Gino Lisa potrà lavorare a pieno regime ed esprime tutte le potenzialità che già ha manifestato in questi mesi dalla riapertura” conclude Venturino.

Il rendering di come sarà il Gino Lisa