blog
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Solologo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Solologo

facebook
twitter
youtube
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
27/05/2019, 22:59



L’equilibrio-alimentare-è-impegno-sociale.-Quando-alimentarsi-bene-serve-a-star-bene


 L’importanza di una sana e corretta alimentazione è da tempo al centro delle campagne di comunicazione indette dal Ministero della Salute: sensibilizzare i cittadini ad un più equilibrato modo di nutrirsi è fondamentale per prevenire gran parte delle



L’importanza di una sana e corretta alimentazione è da tempo al centro delle campagne di comunicazione indette dal Ministero della Salute: sensibilizzare i cittadini ad un più equilibrato modo di nutrirsi è fondamentale per prevenire gran parte delle malattie cui la società moderna è facile bersaglio. Sedentarietà e abuso di alimenti ricchi di zuccheri possono compromettere la nostra salute, facendo venir meno anche il nostro benessere psicologico. Alimentarsi nel modo migliore sembrerebbe cosa assai banale e di immediato approccio, ma a complicare le cose sarebbero vari fattori presenti nella nostra vita: stress e mancato equilibrio alimentare, dovuto anche a diete eccessive, considerate di "moda", contribuirebbero a destabilizzare la nostra salute. La dieta mediterranea diventa protagonista, oggi più di ieri, del centro del nostro benessere. Un benessere che poteva sembrare prettamente indirizzato ad un pubblico femminile per l’attenzione e la cura domestica esercitata dalle donne, regine della casa e della nutrizione familiare. Oggi la società nella sua interezza è sensibilizzata ad alimentarsi in modo salutare e combattere i nemici della longevità. Un tempo erano le donne le maggiori acquirenti in fatto di prodotti alimentari genuini; nell’attuale contesto storico sociale gli uomini riescono a conquistarsi un buon posto nel saper fare la spesa. Più frutta e verdura, quindi, nel carrello del supermercato e maggiore parsimonia nella scelta del dessert meno calorico e non per questo meno buono, determina una buona inversione di tendenza a favore del maschio divenuto più consapevole e attento. Numerosi sono i ragazzi interessati ad apprendere le migliori tecniche per realizzare un pasto completo che richiama ai vantaggi della dieta mediterranea sulla salute umana. Legumi e verdure preparati con giusto metodo ci ricordano il valore inestimabile del recupero della cucina delle nostre nonne. Materie prime, che si riaffacciano sulle nostre tavole, inneggiano ad un nuovo mangiar sano rielaborato sotto il profilo del proponimento e dell’innovazione. Il consumo della pasta, spesso realizzata con del buon grano integrale, riprende di diritto il suo posto sulla tavola: carboidrati complessi indispensabili nell’elargire energia utile al nostro corpo. L’olio extravergine di oliva, vera ricchezza della nostra macchia mediterranea che arricchisce di grassi insaturi i nostri pasti, l’inserimento della farina integrale aiuta a proteggere l’intestino da eventuali neoplasie degenerative.  La dieta mediterranea si consacra bene dell’umanità e trova la meglio in fatto di alternanza di gusto e nutrienti. Aggiungendo un ottimo stile di vita alla nostra dieta ben equilibrata, sapremo migliorare qualitativamente anche  la nostra vita. Piccole e semplici regole, da non perdere mai di vista, potranno rendere migliore anche il nostro umore e non solo a tavola.


1
Create a website