Sala stampa. Ercolani e Tascone: “ Domani partita difficile. Ce la giocheremo con coraggio”

Primo incontro con la stampa per due degli acquisti del Foggia della sessione invernale del calcio mercato:  Ercolani e Tascone.

Il difensore romagnolo Luca Ercolani, classe 1999 è stato acquisito dal Foggia a titolo definitivo con un contratto fino al 30 giugno 2025. Cresciuto nel Forlì, ha avuto un’importante esperienza di  5 anni nel settore giovanile del Manchester United:

“Il periodo trascorso in Inghilterra è stato per me formativo sotto l’aspetto umano e professionale. Spero di poter trasmettere quanto ho imparato anche ai miei compagni al Foggia. Sono a nato a Ravenna, come Gianni Pirazzini di cui mi hanno parlato subito. So che è stato un monumento del calcio foggiano e spero di conoscerlo di persona al più presto”.

Il giocatore ha bagnato con un bel gol l’esordio in casacca rossonero, ma è consapevole che in difesa bisogna migliorare molto:

“Stiamo lavorando per evitare pericoli sulle palle inattive e su eventuali respinte del nostro portiere. Dobbiamo essere molto pronti e attenti”.

Ercolani ha scelto Foggia senza pensarci su per l’importanza della piazza:

“Mi sono trovato bene con i compagni di reparto. Anche se sono a Foggia da poco mi aspettavo di essere chiamato in causa e giovedì contro il Monopoli è andata bene e abbiamo riscatto la brutta partita di Torre del Greco”.

Simone Tascone, classe 1997, napoletano, ha firmato un accordo con il Foggia fino al 30 giugno 2026. Ha un passato di esperto centrocampista con presenze anche in serie B. Anche lui come Ercolani ha detto subito sì al Foggia per l’indubbio fascino della piazza e la sua importanza. Tascone può giocare in tutti i ruoli del centrocampo:

“Ho fatto anche il play. In questo periodo però non contano i ruoli. Ci vuole l’atteggiamento giusto per portare i punti a casa. Non ho preferenze sul modulo di gioco. Gioco come mi chiede il mister”.

I due giocatore rossoneri sono d’accordo sulla difficoltà della gara di domani a Brindisi:

“Giocheremo in un campo difficilissimo – ha detto Tascone – Vincerà chi sbaglierà  di meno. Noi stiamo preparando con attenzione la partita. Fuori casa quest’anno il Foggia ha vinto una sola volta, a Catania. Noi vogliamo invertire il trend e fare la gara perfetta”.

Ercolani ha aggiunto:

“Dopo i tre punti contro il Monopoli affronteremo la partita di domani con entusiasmo, ma anche con coraggio. Ogni avversario va rispettato”.