La prima dell’anno del Foggia (dal 2014 ad oggi)

Riparte, dopo la pausa natalizia, il campionato di serie C. In programma, nel prossimo week end (6 e 7 gennaio), gli incontri della 20^ giornata (1^ di ritorno). Il Foggia ospiterà il Taranto (fischio d’inizio alle 16,15). La gara si disputerà – come è noto – senza pubblico per decisione del prefetto.

La squadra rossonera giocherà la prima dell’anno per la quinta volta di fila in casa. Accade, infatti, così dal 2020. Allora il club rossonero militava in D. Affrontò il 5 gennaio il Fasano allo “Zaccheria” nella gara valevole per la 18^ giornata (1^ di ritorno) del girone H. Finì 2-2. Fu un gol di Gentile, in extremis, ad evitare la sconfitta ai satanelli, rimasti peraltro in 10 per l’espulsione di Tedesco. Dopo l’iniziale vantaggio di Cipolletta, il Fasano era, infatti, riuscito a ribaltare il risultato. Ma il pareggio fu accolto con delusione dai tifosi. Il Bitonto – rivale del Foggia in quel campionato – vincendo (contro il Francavilla) aveva staccato in classifica la squadra rossonera, conquistando la vetta in solitudine. Di lì a breve il campionato sarebbe stato sospeso a causa della pandemia per il Covid-19. Ma, alla fine, ad essere decretato vincitore (e promosso in C) sarebbe stato il Foggia di Ninni Corda per la successiva penalizzazione di 5 punti inflitta al Bitonto.

Nel 2021 il Foggia giocò la prima gara dell’anno l’11 gennaio. Ospitò la Juve Stabia. La gara – valevole per la 18^ giornata del campionato di serie C girone C – finì 1-1. Come l’anno precedente, il Foggia evitò in extremis la battuta d’arresto. Fu un gol di Dell’Agnello a rimettere le cose in parità per la squadra allora di Marchionni ancorasotto di un gol a 3 minuti dal termine.

E la sconfitta – alla fine – giunse al… terzo tentativo da parte degli ospiti. All’esordio nel 2022, il 23 gennaio (23^ giornata del campionato di serie C girone C), il Foggia di Zeman fu superato, un po’ a sorpresa, dal Latina per 3-1. Il gol rossonero fu realizzato da Curcio su rigore. Lo stop col Latina non fu, peraltro, isolato. Seguirono quelli di Castellammare di Stabia e di Potenza. E il primo successo dell’anno arrivò solo a metà febbraio con il Palermo.

E cominciò male anche il 2023. Con l’AZ Picerno – il giorno dell’Epifania (seconda di ritorno del campionato di serie C girone C) – il Foggia perse in casa di misura: 2-3. Segnò in apertura Garattoni. Gli ospiti chiusero, però, in parità il primo tempo (1-1). Ogunseye riportò avanti i rossoneri a metà della ripresa, ma nel finale i lucani ribaltarono il risultato. I rossoneri persero, poi, anche la gara successiva (a Francavilla Fontana: 1-0).

A ben vedere, nelle ultime 10 stagioni il Foggia ha vinto 3 volte la prima gara dell’anno, perdendo altrettante volte. Più numerosi, i pareggi: sono stati 4.

Nella tabella che segue, la prima gara dell’anno disputata dal Foggia dal 2014 ad oggi.

07.01.23          21^ giornata               serie C             FOGGIA – AZ PICERNO           2-3

23.01.22          23^ giornata               serie C             FOGGIA – LATINA                   1-3

11.01.21          18^ giornata               serie C             FOGGIA – JUVE STABIA          1-1

05.01.20          18^ giornata               serie D            FOGGIA – FASANO                  2-2

20.01.19          20^ giornata               serie B             CARPI – FOGGIA                     0-2

20.01.18          22^ giornata               serie B             FOGGIA – PESCARA                0-1

22.01.17          22^ giornata               L. Pro               VIBONESE – FOGGIA              1-3

10.01.16          17^ giornata               L. Pro               FOGGIA – JUVE STABIA          1-1

06.01.15          19^ giornata               L. Pro               PAGANESE – FOGGIA             0-4

05.01.14          18^ giornata               II Div.              APRILIA – FOGGIA                  1-1