Foggia – Taranto: le probabili formazioni

Lavori in corso nel Foggia, alla ricerca di un equilibrio tattico indispensabile per affrontare al meglio la seconda parte del campionato.
Lo staff tecnico è al lavoro per apportare qualche correttivo soprattutto in fase di costruzione della manovra, per consentire maggiori soluzioni offensive.
Rientra Garattoni dalla squalifica, Rizzo e Beretta recuperati, assenti gli influenzati Frigerio e Di Noia mentre Millico è ancora in attesa di ufficializzazione.
Il Foggia potrebbe presentarsi con il 3-5-2 con Nobile tra i pali, Salines Carillo e Rizzo in difesa, Garattoni e Vezzoni sulle fasce, Martini e Schenetti ai lati di Marino che dovrebbe giocare davanti alla difesa, con Peralta a supporto di Tonin in avanti.
Un modulo comunque abbastanza flessibile, con Schenetti a supporto di Peralta e Tonin in fase offensiva e Garattoni pronto ad abbassarsi sulla linea dei difensori per passare ad una difesa a quattro.

Il Taranto orfano di Cianci, squalificato ma comunque già destinato al Catania, dovrà presumibilmente rinunciare anche a Samele, non al meglio fisicamente.
Il tecnico dei rossoblù dovrebbe optare quindi per il 3-5-2, in ballottaggio Riggio ed Enrici in difesa, Zonta e Fiorani a centrocampo.
Tra i pali ci sarà Vannucchi, in difesa Luciani, Antonini e Riggio, con Mastromonaco e Ferrara sulle fasce.
A centrocampo Calvano sarà il playmaker mentre Romano e Zonta agiranno come interni.
In avanti la coppia formata da Kanoutè e Bifulco.