Foggia – Potenza: le probabili formazioni. Cudini in emergenza, potrebbe affidarsi all’esperienza. Potenza senza il suo bomber

Cudini, viste le assenze di Carillo e Riccardi per squalifica, dovrà inventarsi il reparto difensivo.
Rizzo potrebbe tornare disponibile per scendere subito in campo, così come Di Noia.
Non è da escludere il ritorno al 3-5-2, con Di Noia perno centrale difensivo.
In avanti salgono le quotazioni di Schenetti e Peralta, che dovrebbero partire titolari.
Tra i pali confermato Nobile, terzetto arretrato formato da Salines, Di Noia e Rizzo, a centrocampo Garattoni e Vezzoni esterni, con Frigerio, Marino e Schenetti centrali, in avanti la coppia Tonin-Peralta.

Un Potenza che dovrà fare a meno del proprio bomber, Caturano, squalificato per due giornate, dovrebbe ritrovare Monaco, Sbraga e Laaribi.
De Giorgio, allenatore ad interim, dovrebbe schierare tra i pali Alastra, che potrebbe essere preferito ancora a Gasparini, in avanti scalpita Asencio.
Davanti all’ex portiere rossonero Alastra, dovrebbero esserci Sbraga, Varrengia e Monaco, a centrocampo Gyamfi (insediato da Volpe) e Hadziosmanovic esterni, con Schiattarella, Saporiti e Candellori (o Laaribi) centrali, in avanti la coppia formata da Di Grazia e Asencio.

Il match sarà disputato a porte chiuse, calcio d’inizio ore 18,30.
Diretta TV in chiaro su La Nuova Tv (canale 82 del digitale terrestre), diretta satellitare su Sky Calcio (canale 252), diretta streaming su NowTV.