Foggia, i campioni della mente rossoneri

Cari amici e lettori, non solo il calcio appassiona e coinvolge la nostra città. Da 30 anni
l’Associazione Dilettantistica Scacchi Foggia è impegnata sul territorio per la divulgazione
e l’attività agonistica di uno degli sport più antichi al mondo, gli scacchi!!
L’AD Scacchi Foggia quest’anno ha raggiunto l’ambiziosa promozione in A2 e di certo non
ha intenzione di fermarsi lì. Guidata dal presidente Luca Grilli, coltiva un vivaio di giovani
scacchisti pronti a dare lustro ai nostri colori nei più importanti palcoscenici nazionali ed
internazionali.
Basti pensare che in questi giorni alcuni nostri atleti sono impegnati a Salsomaggiore
Terme (PR) dove sono in corso le finali nazionali dei Campionati Italiani Giovanili e, a
febbraio 2024, Foggia è stata protagonista di un Festival Internazionale che punta a
diventare un torneo sempre più prestigioso nel calendario italiano.
Di seguito vi propongo un’intervista fatta al presidente dell’AD Scacchi Foggia Luca Grilli:

Ciao Luca, come ti sei avvicinato agli scacchi?

“In realtà, mi sono avvicinato agli scacchi un po’ tardi, a 46 anni. Nonostante avessi sempre avuto
una certa fascinazione per questo gioco, non avevo mai trovato il tempo di approfondirlo. Poi,
durante il lockdown del 2020, mi sono ritrovato a casa con tanto tempo libero a disposizione. È
stato allora che ho deciso di dare finalmente una chance agli scacchi, iniziando a giocare online,
dove ho potuto confrontarmi con giocatori di tutto il mondo e imparare le basi del gioco. Ma ben
presto ho sentito l’esigenza di un contatto umano e di un’esperienza di gioco più coinvolgente. Così,
ho deciso di iscrivermi al Circolo AD Scacchi Foggia, dove ho trovato un ambiente accogliente e
stimolante. È stato lì che ho davvero iniziato ad appassionarmi agli scacchi, grazie ai consigli di
giocatori più esperti e alla partecipazione a tornei e competizioni. Oggi, gli scacchi sono una parte
importante della mia vita. Mi piace giocare, studiare partite di grandi maestri e confrontarmi con
altri appassionati. Sono convinto che gli scacchi siano un’attività che può apportare benefici a
qualsiasi età e che non smetterò mai di imparare e di migliorarmi.”

Da quanto tempo sei presidente del circolo scacchi Foggia?

“Sono stato eletto presidente del Circolo Scacchi Foggia nel 2022, quindi mi trovo attualmente al
secondo anno di mandato. Devo ammettere che la mia elezione è stata un po’ una sorpresa. Non sono un giocatore di scacchi particolarmente forte, quindi non credevo di avere i meriti necessari
per ricoprire questo ruolo. Tuttavia, i soci hanno visto in me altre qualità che ritenevano importanti
per la guida del circolo. Probabilmente hanno apprezzato la mia passione per gli scacchi, la mia
capacità di relazionarmi con le persone e il mio impegno nel promuovere il gioco. Oggi sono
davvero felice e onorato di essere il presidente di questo fantastico circolo. Abbiamo raggiunto
traguardi importanti negli ultimi due anni, tra cui un aumento del numero di soci e un’affermazione
significativa a livello agonistico, soprattutto per i nostri Under 18. Sono grato ai soci per la loro
fiducia e mi impegno a continuare a lavorare con dedizione per il bene del circolo e per la
diffusione degli scacchi a Foggia e dintorni.”

Di recente la squadra ha raggiunto la promozione in A2, qual è il vostro obiettivo?
La salvezza o tenterete il grande salto in A1?

“La promozione in A2 è stata un traguardo fantastico per il Circolo Scacchi Foggia, un sogno
inseguito con tenacia e passione da anni. Quest’anno è stato davvero magico, con la doppia
promozione della prima squadra in A2 e dei giovani in Serie C. Un successo che premia il lavoro di
tutto il circolo, dai dirigenti agli allenatori ai giocatori. Il nostro obiettivo primario per la A2 è
sicuramente quello di mantenere la categoria. La A2 è un campionato impegnativo, con squadre di
alto livello, e noi vogliamo consolidare il nostro posto in questa prestigiosa serie.
Tuttavia, non nascondiamo che il sogno di raggiungere la A1 è sempre vivo. Vogliamo continuare a
crescere e a migliorare, e crediamo di avere le potenzialità per competere anche ai massimi livelli.
Per raggiungere questo obiettivo, punteremo su un mix di esperienza e gioventù. Confermeremo la
base della squadra che ha conquistato la promozione, ma integreremo anche alcuni giovani talenti
provenienti dal nostro settore giovanile. Inoltre, continueremo a lavorare con impegno e dedizione,
sia negli allenamenti che nella preparazione delle partite.
Siamo consapevoli che la strada per la A1 sarà lunga e difficile, ma siamo pronti ad affrontarla con
entusiasmo e determinazione. Il Circolo Scacchi Foggia è una realtà in crescita, e vogliamo
continuare a scrivere pagine importanti della storia degli scacchi pugliesi.”

Il circolo svolge anche attività didattica e divulgativa del gioco, ci spieghi un po’ in cosa
consiste? I vostri progetti?

“Il Circolo Scacchi Foggia è molto attivo nel campo della didattica e della divulgazione del gioco
degli scacchi. Crediamo che gli scacchi siano un’attività preziosa per la formazione dei giovani, in
quanto insegnano loro valori importanti come il rispetto delle regole, la concentrazione, la capacità
di risolvere problemi e la sportività.
Il fiore all’occhiello della nostra attività didattica è la nostra Accademia di scacchi, che offre cinque
corsi di diverso livello a bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, ma in realtà i nostri allievi arrivano a
150 anni! I corsi si tengono da ottobre a maggio e sono tenuti da istruttori qualificati con esperienza
nel gioco e nell’insegnamento.
Siamo orgogliosi dei risultati dei nostri allievi, che si affermano con regolarità in tornei di livello
nazionale e internazionale. La nostra accademia ha sfornato diversi giocatori che hanno raggiunto
titoli importanti. Oltre all’accademia, realizziamo anche altri progetti di didattica e divulgazione,
come:
Laboratori di scacchi nelle scuole: Portiamo il gioco degli scacchi nelle scuole primarie e secondarie, per far conoscere agli studenti i benefici di questa attività e per avvicinarli al mondo
degli scacchi. 
Tornei di scacchi per bambini e ragazzi: Organizziamo regolarmente tornei di scacchi per bambini e
ragazzi di tutte le età, per dare loro la possibilità di confrontarsi con altri giocatori e di migliorare il
loro livello di gioco.
Dimostrazioni di scacchi: Partecipiamo a eventi e manifestazioni pubbliche per far conoscere il
gioco degli scacchi al grande pubblico e per promuovere la nostra attività.
Per il futuro, abbiamo in programma di potenziare la nostra accademia di scacchi, offrendo ancora
più corsi e servizi ai nostri allievi. Inoltre, vogliamo aprirci ancora di più al territorio, collaborando
con altre associazioni, enti e istituzioni per portare gli scacchi in contesti sempre nuovi.
Crediamo che gli scacchi siano un gioco per tutti, e il nostro impegno è quello di farli conoscere e
apprezzare da un numero sempre maggiore di persone. Siamo convinti che gli scacchi possano
essere un importante strumento di crescita e di formazione per le nuove generazioni.”

Gli scacchi sono considerati lo sport della mente, spiegaci perché un giovane dovrebbe
giocare a scacchi e quali vantaggi può dare nella vita di tutti i giorni.

Gli scacchi, spesso definiti lo “sport della mente”, rappresentano un’attività ludica e formativa di
grande valore, soprattutto per i giovani. Oltre al divertimento e al senso di sfida, giocare a scacchi
apporta numerosi benefici che possono influenzare positivamente la vita di tutti i giorni.
Vantaggi per i giovani:
Sviluppo cognitivo: Gli scacchi stimolano e potenziano diverse funzioni cognitive, tra cui:
Pensiero critico e strategico: La capacità di analizzare situazioni complesse, valutare diverse
opzioni e pianificare mosse a lungo termine è fondamentale negli scacchi e si rivela preziosa anche
in altri ambiti della vita.
Risoluzione di problemi: Gli scacchi allenano la capacità di affrontare e risolvere problemi
complessi, individuando soluzioni creative e originali.
Concentrazione e memoria: Il gioco richiede una profonda concentrazione e una buona memoria,
abilità che vengono sviluppate e migliorate con la pratica.
Creatività: Gli scacchi incoraggiano la flessibilità mentale e la ricerca di soluzioni non
convenzionali, stimolando la creatività e l’ingegno.
Sviluppo emotivo: Gli scacchi insegnano a gestire le emozioni, sia positive che negative, e a
sviluppare importanti doti caratteriali come:
Pazienza: Il gioco richiede pazienza e attesa, elementi fondamentali per affrontare le sfide e le
frustrazioni della vita.
Tolleranza alla frustrazione: Gli scacchi insegnano ad accettare la sconfitta e a imparare dagli errori,
aspetti essenziali per la crescita personale.
Sportività e rispetto: Il fair play e il rispetto per l’avversario sono valori imprescindibili negli
scacchi e si riversano anche nelle relazioni interpersonali.
Abilità sociali: Gli scacchi favoriscono la socializzazione e lo sviluppo di abilità sociali come:
Comunicazione: La capacità di comunicare in modo chiaro ed efficace è fondamentale negli
scacchi, così come in qualsiasi contesto sociale.
Ascolto: Gli scacchi insegnano ad ascoltare attentamente le mosse dell’avversario e a valutare le sue
strategie.
Spirito di squadra: Nel gioco a squadre, gli scacchi insegnano a collaborare e a coordinarsi con gli
altri per raggiungere un obiettivo comune.
In definitiva, gli scacchi rappresentano un’attività ludica e formativa di grande valore per i giovani,
offrendo loro numerosi benefici che si estendono ben oltre il gioco stesso. Le abilità cognitive,
emotive e sociali sviluppate con la pratica degli scacchi si rivelano preziose per affrontare le sfide
della vita e per costruire un futuro migliore. Incoraggiare i giovani ad avvicinarsi a questo gioco
significa investire nel loro sviluppo personale e nella loro crescita come individui.

A Febbraio avete organizzato un festival internazionale, com’è andato? Avete intenzione
di ripeterlo? Credi diventerà un appuntamento fisso nel calendario scacchistico
nazionale?

Il IV Open Città di Foggia, svoltosi a febbraio, è stato un vero successo. Abbiamo avuto il piacere
di ospitare 65 giocatori provenienti da tutta Italia e dall’estero, tra cui alcuni Maestri Internazionali. Il
livello di gioco è stato molto alto e il torneo ha visto sfide emozionanti e combattute.
Siamo molto soddisfatti del successo di questa manifestazione, che ha permesso di portare Foggia al
centro dell’attenzione scacchistica nazionale ed internazionale. Abbiamo ricevuto tanti complimenti
dai partecipanti e dagli addetti ai lavori, che hanno apprezzato l’organizzazione impeccabile e
l’atmosfera accogliente del festival.
Vista la grande riuscita di questa prima edizione, abbiamo sicuramente intenzione di ripetere il
festival anche negli anni successivi. Il nostro obiettivo è quello di farlo diventare un appuntamento
fisso nel calendario scacchistico nazionale, un evento di riferimento per gli appassionati di scacchi
di tutta Italia.
Crediamo che il torneo Open Città di Foggia abbia tutte le potenzialità per diventare un
appuntamento fisso nel calendario scacchistico nazionale. Foggia è una città con una grande
tradizione scacchistica e un pubblico appassionato di questo gioco. Inoltre, la Puglia è una regione
con un grande potenziale turistico, che può attrarre giocatori da tutta Italia e dall’estero.
Per far sì che il festival diventi un appuntamento fisso, continueremo a lavorare sodo per migliorare
l’organizzazione e aumentare il prestigio della manifestazione. Collaboreremo con la Federazione
Italiana Scacchi e con altri enti per promuovere il festival a livello nazionale e internazionale.
Siamo fiduciosi che il torneo Open Città di Foggia possa diventare un punto di riferimento
importante per il movimento scacchistico italiano. Con il nostro impegno e la collaborazione di tutti
gli appassionati di scacchi, siamo sicuri di poter realizzare questo ambizioso obiettivo.

Per concludere dove possiamo trovarvi? Lasciaci dei riferimenti social dove contattarvi e
poter imparare questo splendido sport

Dove trovare l’AD Scacchi Foggia:
Sito web: http://www.adfoggiascacchi.it/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/circoloscacchi.foggia/
Profilo Instagram: https://www.instagram.com/adscacchifoggia/
Sede: Via Monte Sabotino, 1/D (presso DLF) – Foggia (FG)

Il presidente dell’Associazione Dilettantistica Scacchi Foggia: LUCA GRILLI