Foggia, a Latina con quale modulo? I nerazzurri cercano punti tra le mura amiche. Le probabili formazioni a cura di Bruno Mazzi

Nel Latina non dovrebbero esserci grossi stravolgimenti rispetto alla vittoriosa trasferta di Picerno.
Fontana dovrebbe propendere ancora per il 3-4-2-1 che ha consentito di portare a casa tre punti importantissimi in chiave playoff, colpendo in ripartenza.
Davanti al gioiellino Guadagno dovrebbe esserci ancora il terzetto composto da Vona, Marino e Cortinovis, con Ercolano e Crecco pronti a dare copertura sulle corsie esterne ma nel contempo a dar sbocco alla manovra offensiva sulle fasce.
A centrocampo dovrebbe esserci ancora la coppia composta da Di Livio e Riccardi, con Mazzocco prima alternativa, mentre in avanti D’Orazio e Paganini dovrebbero agire a supporto di Mastroianni.

Nel Foggia torneranno gli squalificati Riccardi e Vezzoni mentre sarà ancora out l’attaccante Santaniello.
Cudini dovrà scegliere se proseguire con il 4-3-3 di Messina o tornare, com’è più probabile che sia, al 3-4-3 che ha consentito di invertire la rotta in queste ultime giornate.
Davanti a Perina dovrebbe esserci il terzetto composto da Salines, Ercolani e Rizzo, a centrocampo Odjer e Tascone (entrambi diffidati) avranno in mano le redini del gioco, con Silvestro e Vezzoni sulle fasce.
In avanti uno scalpitante Gagliano dovrebbe ancora una volta essere il centravanti, affiancato dai guizzanti Rolando e Millico.

Calcio d’inizio ore 18.30.