Ecco il secondo arrivo ufficiale per il Foggia edizione 2024-25: Andrea Danzi

Annunciato durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo, Domenico Roma e del nuovo allenatore, Massimo Brambilla, Andrea Danzi costituisce il secondo acquisto ufficiale per il Foggia versione 2024-25 e si lega al Foggia fino al 30 giugno 2026, con opzione di rinnovo.

Classe 1999, nato a Verona, Danzi si è formato calcisticamente nel settore giovanile dell’Hellas, facendo tutta la trafila, fino ad arrivare ad esordire in prima squadra nel finale del campionato di Serie A 2017-18, a 19 anni, scendendo in campo in 5 occasioni.

Con la maglia scaligera raccoglie 13 presenze in Serie B nella stagione successiva e scende in campo solo in 3 occasioni tra il 2019-20 e il 2020-21, in Serie A.

A gennaio 2021 il passaggio in B all’Ascoli, in prestito, dove riesce a trovare un maggior minutaggio, timbrando il cartellino delle presenze in 14 occasioni.

Nel luglio 2021 lascia definitivamente la casa madre Hellas Verona per tentare maggiori fortune con i colori del Cittadella, nel triennio successivo raccoglie 50 presenze in Serie B, tra alti e bassi (e qualche problema fisico), mettendo comunque in mostra un gran potenziale, ancora parzialmente inespresso.

Andrea Danzi è un centrocampista brevilineo (175 cm), fa del dinamismo la sua prerogativa fondamentale, che gli consente di dare un importante apporto in entrambe le fasi di gioco, nel suo curriculum anche una dozzina di presenze con le Nazionali giovanili italiane.

La sua visione di gioco gli consente anche di ricoprire il ruolo di regista, dettare i tempi e cercare passaggi filtranti per premiare gli inserimenti offensivi dei compagni di squadra.

La presenza di Danzi consentirà a mister Brambilla di avere una valida alternativa, visto che il centrocampista veneto può giocare tranquillamente in un centrocampo con due o tre centrali, ricoprendo indifferentemente il ruolo di regista davanti alla difesa, centrocampista centrale in coppia con un altro compagno o mezzala in un centrocampo a 3 o a 5.

Immagine tratta dal sito calciohellas.it