Calciomercato Serie C girone C: le trattative del 10 gennaio. Il Catania piazza altri colpi, a Brindisi è rivoluzione

Il Catania piazza altri colpi e, come anticipato, ieri ha ufficializzato il difensore Kontek dall’Entella e l’attaccante Peralta, che arrivano a titolo definitivo dal Foggia e dall’Entella e potrebbe presto arrivare un nuovo innesto, Robert Gucher della Lucchese.
Da Catania Davide Marsura potrebbe compiere il percorso inverso nei prossimi giorni ed approdare in maglia rossonera mentre Bocic interessa alla Lucchese e Deli sembra destinato alla Casertana.
Anche Chiricò interessa al Foggia ma è forte la concorrenza del Vicenza e del Benevento (che cerca anche Magnaghi della Lucchese e Manconi del Modena).
Il Cerignola potrebbe lasciar partire Neglia, direzione Fermo (sarebbe un ritorno) e l’attaccante Signorile (c’è il Latina) mentre pare prossimo il tesseramento dell’esterno sinistro brasiliano Luis Gustavo.
Il Messina insiste per il difensore Marong, attualmente al Palermo e preleva in prestito dall’Udinese il portiere 2003, Piana.

Il Crotone potrebbe lasciar partire l’estremo difensore Branduani in direzione Gubbio ed offrire Nicoletti al Foggia (già in rossonero nella prima parte della stagione 2021-22).
La Virtus Francavilla ufficializza il nuovo DS, sarà l’ex foggiano Lauriola, che potrebbe portare il centrocampista Basso, attualmente ad Ancona.
Il Foggia spinge per concretizzare il rinnovo del suo miglior attaccante, Riccardo Tonin, visto che nelle ultime ore il Brescia e il Cittadella si sono fatte avanti, visto che il giocatore andrà in scadenza a fine campionato.

Per il fantasista Schenetti, il Taranto sembra la squadra più decisa ad affondare mentre Benevento e Casertana sembrano aver preso una pausa di riflessione.
Il Brindisi prosegue nell’opera di ristrutturazione e dopo aver risolto il contratto dell’attaccante Fall, ufficializza l’esperto Calderoni e Falbo dell’Avellino e si proietta sul difensore Iotti, in uscita dalla Pro Sesto e sul terzino Pinto, ex Monopoli, che potrebbe prendere il portiere Gelmi (2001) in prestito dall’Atalanta.
La Turris, ufficializzato Nicolao, punta forte sul possibile ritorno del centrocampista Tascone, attualmente in forza all’Entella.