Calciomercato Serie C girone C: le operazioni del 12 gennaio. Uscita importante a Taranto? Nome nuovo per il Foggia

Continua il pressing del Catanzaro su Antonini del Taranto.
Il difensore italo-brasiliano, tra i migliori prospetti della Serie C, potrebbe approdare durante questa sessione di mercato in Calabria, i giallorossi sono pronti a mettere sul piatto 500.000 euro e un triennale importante.
In riva allo Ionio si allena l’esterno Filippo Falco, in uscita dalla Stella Rossa (c’è forte il Crotone) mentre sembra imminente l’arrivo a sorpresa della punta centrale De Marchi, messo sul mercato dal Padova.
Taranto, Turris e Casertana (che ha chiuso per Nicoletti) si contendono il difensore destro 2002, Mario Piga, attualmente al Real Casalnuovo, compagine di Serie D.

Crotone in forte pressing sul centrocampista del Foggia, Giovanni Di Noia (potrebbe fare il percorso inverso il portiere Branduani) e su Andrea Magrassi del Cittadella.
Il Monopoli, a seguito della sinergia instaurata con il Cosenza, ufficializza l’arrivo di tre giovani, Cubretovic, a titolo definitivo e i prestiti di Arioli e La Vardera.
Dovrebbe lasciare presto Monopoli, il forte attaccante Starita, undici reti fino ad ora, la prossima settimana dovrebbe essere decisiva per il suo approdo all’Avellino, che nelle ultime ore ha reso noto l’ingaggio del difensore argentino Llano, classe 1999.

Il Monterosi ufficializza l’esterno Golfo che arriva dal Brindisi mentre il Potenza accoglie in prova il difensore Castorani, il Giugliano ha chiesto al Monopoli informazioni in merito al centrale Cargnellutti.
Il Catania oltre alle entrate, pensa anche alle uscite, ha ceduto il difensore Lorenzini al Novara e l’esterno Maffei al Fiorenzuola.