Calciomercato Serie C girone C: la sintesi delle operazioni del 5 gennaio. Rivoluzione Brindisi, l’Avellino potrebbe cedere due attaccanti

Giornata interlocutoria quella appena trascorsa, con gli occhi puntati verso gli imminenti incontri di campionato, con qualche operazione sullo sfondo.
Juve Stabia interessata al difensore centrale Shiba, in uscita dal Sudtirol ma c’è da registrare il sorpasso della Recanatese.
Il Brindisi sta effettuando una vera e propria rivoluzione, con l’annuncio del nuovo direttore sportivo Lamazza, nelle prossime ore.
Ed ecco quindi l’esterno Golfo in partenza verso l’ambiziosa Sambenedettese, attualmente in Serie D.
Brindisini che prendono il difensore Merletti dalla Lucchese ed effettuano una decisa virata ufficializzando l’attaccante Vantaggiato, visto l’interesse del Taranto per Trotta, che andrebbe a sostituire Cianci, ormai del Catania, dove stanno per firmare anche Costantino del Monterosi, Celli della Ternana e Scaglia del Como.
Il Crotone cede il centrocampista Giannotti al Trento e il Messina mette nel mirino l’attaccante Kristoffersen dell’Ancona.
L’Avellino che potrebbe cedere Patierno e Marconi al miglior offerente, continua a pressare Starita del Monopoli mentre il Potenza sta valutando il centrocampista ex Ascoli, Castorani.
Il Bari ha intenzione di terminare il prestito e rispedire al Benevento il centrocampista Acampora, su di lui molte formazioni di C e qualcuna di B.
Pare fatto il passaggio dell’attaccante Bernardotto dal Giugliano in prestito al Gubbio.