Calciomercato Serie C girone C: la sintesi delle operazioni del 4 gennaio. Catania e Giugliano fanno sul serio. Spunta un difensore per il Foggia, suggestione Taranto. Murano cambia squadra?

Il Trapani, ambiziosa società di Serie D nella quale milita l’ex foggiano Kragl, pensa in grande e potrebbe a breve recapitare una proposta molto importante al bomber del Picerno, Murano.
Accordo raggiunto tra il Foggia ed Odjer, che dopo essersi svincolato passerà al Brindisi, che ha ceduto l’attaccante Moretti all’Ancona e molto probabilmente nelle prossime ore piazzerà il colpo Trotta.
La Casertana dopo il difensore Bacchetti dalla Feralpisalò, dovrebbe ufficializzare un altro giocatore proveniente dalla serie cadetta, più precisamente Siega, centrocampista dal Sudtirol e piace anche La Vardera del Cosenza.
Il Sorrento mette nel mirino la punta 2001 Guadagni, in forza alla Lucchese e il portiere Albertazzi del Brindisi.
L’Avellino prosegue il suo restyling e punta i fari sull’esperto difensore della Turris, Frascatore mentre in uscita c’è il 2003 Maisto.
Turris che potrebbe cedere anche un altro esperto difensore, Mirko Miceli è infatti seguito dal Foggia mentre il centrocampista Matera è nei radar del Latina.

L’attaccante Rosafio ufficialmente ceduto in prestito dalla SPAL al Messina.
La capolista Juve Stabia interessata al 2002 Petito del Sorrento ma pensa anche a sfoltire, Mignanelli infatti è stato richiesto da Triestina, Mantova e Vicenza e potrebbe presto cambiare maglia, così come pensa a sfoltire il Giugliano che dovrebbe dare l’attaccante Bernardotto al Gubbio, per poi tentare l’affondo decisivo con Eusepi del Lecco (Simeri e Maniero le alternative) e Giannone della Turris.
Il Monopoli, come anticipato ieri, ufficializza il ritorno del difensore Bizzotto e cerca il colpo Tenkorang a centrocampo ma c’è la concorrenza di Entella e Rimini.
Il Catania ufficializza Welbeck e Cicerelli (ex Foggia) e pensa a rinforzarsi con altri innesti importanti come Tello, in uscita da Benevento e punta Celli della Ternana e Cianci del Taranto, che tenterebbe il colpo impossibile andando a cercare l’ex leccese Falco, attualmente ai margini alla Stella Rossa di Belgrado.
Per i rossoblù più percorribile la pista Caturano, attualmente a Potenza, con Pinzauti, Vano e Costantino come alternative.
Ufficiale il portiere Gasparini dal Potenza al Pescara di Zeman.